COOPERAZIONI CON PARTNER FORTI

Il networking è parte del DNA di rcm-solutions.

 
2689
 
rcm-solutions è nata dalla collaborazione di due singole aziende, e fin dall’inizio la collaborazione è sempre stata parte integrante della strategia aziendale. In tal modo l’azienda riesce a sostenere anche progetti di dimensioni tali che “altrimenti una struttura volutamente snella come la nostra non potrebbe in alcun caso realizzare”, spiega Horst Unterfrauner e continua: “Come diceva il vecchio detto: l’unione fa la forza!”

Fin dai tempi della sua attività di manager per il progetto europeo altoatesino – Cluster Alpine Network, CAN-Alto Adige – Christoph Koch ha avuto modo di apprendere la strategia e le opportunità di successo delle cooperazioni europee: «Anche le piccole imprese altoatesine possono crescere grazie a collaborazioni mirate. Nel manuale Handbuch Handwerker-Netzwerk* abbiamo spiegato ed approfondito il concetto di lavoro in rete e del suo successo».

La stessa rcm-solutions trae la forza dal successo delle sue collaborazioni con esperti in Alto Adige e non, per realizzare incarichi di dimensioni più vaste e impegnative.

*Disponibile solo in lingua tedesca.

 
 
 
Soluzioni efficaci per i protagonisti di economia e società

FARE NETWORK IN TRENTINO-ALTO ADIGE SIGNIFICA: MOLTIPLICARE LE OPPORTUNITÀ

Esperienza pratica: Collaborazioni in Alto Adige.

 
2689
 
Sulla base delle esperienze dirette e degli esempi pratici tratti dall’attività di realizzazione dei progetti e di consulenza più diversi, rcm-solutions offre conoscenze approfondite sul tema “Cooperazione – i risultati a portata di mano!”

Non possiamo dimenticare che l’Alto Adige è stata costruita insieme: anche se i nostri genitori e i nostri avi non parlavano di “progetti di cooperazione” o di “network”, si sono sempre aiutati e sostenuti a vicenda, hanno pianificato, organizzato e festeggiato insieme i successi! Pensiamo alle cooperative per gli acquisti, alle attività delle associazioni che ancora oggi distinguono l’Alto Adige e sono alla base del suo progresso!

Ciò che constatiamo: quando le aziende iniziano una “cooperazione”, ha luogo quasi sempre per caso, e per lo più con imprese del proprio settore. Mancano quasi sempre le garanzie e regolamentazioni contrattuali o gli accordi sulla spartizione degli utili. Per tutto ciò sarebbe però necessario conoscere gli obiettivi, precedentemente fissati.

COOPERAZIONE SIGNIFICA: DEFINIRE GLI OBIETTIVI

Gli obiettivi che le associazioni perseguono collettivamente devono essere fissati nuovamente e in maniera precisa anche per le singole aziende e società che offrono servizi nel quotidiano.

 
2689
 
Si tratta in questo caso di obiettivi individuali, che favoriscono la connessione e la cooperazione.

Un progetto di cooperazione potrà essere portato a termine con successo soltanto allorquando siano state chiarite le aspettative delle parti coinvolte.
Gli obiettivi di una rete di aziende possono essere a medio e lungo termine:

  • fatturati maggiori
  • margini di utile maggiori
  • prestazioni di qualità più elevata
  • maggiore attualità
  • tempi di reazione più rapidi
  • produzione efficiente
  • costi più contenuti
  • maggiore riconoscibilità e immagine migliore

520205m² di Marmo di Covelano venduto
347Consulenze di clienti aziendali
19987Persone intervistate nell'ambito di ricerche